Polizza sci obbligatoria dal 1 gennaio

Sarà obbligatorio, per accedere alle piste, sottoscrivere un’assicurazione responsabilità civile. Tante le novità per accedere alle piste, introdotte dal Governo con il nuovo Codice di Condotta:

polizza assicurativa obbligatoria

casco per i minorenni

normative sulla precedenza sulle piste

divieto di consumo di alcolici.

Lo ha stabilito il Decreto legislativo 28 febbraio 2021 n. 40 in materia di sicurezza nelle discipline sportive invernali. Dal 2022, dunque, per accedere agli impianti, gli sciatori non professionisti dovranno dotarsi, oltre al green pass, di una polizza. Il decreto è chiaro l’obbligo riguarda chiunque acceda alle discese e sono escluse solo le aree riservate allo sci di fondo.

Multe se si scia senza assicurazione e per violazioni al codice

Lo stesso Decreto prevede sanzioni per chiunque acceda alle piste senza l’assicurazione : dai 100 ai 150 euro e ritiro dello skipass.

Per quanto riguarda il consumo di alcool invece, sono previsti dei test alcolemici e tossicologici per verificare il rispetto del divieto di accesso alle piste in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di droghe. In questo caso si rischia una sanzione da 250 a 1.000 euro.

Il Codice di Condotta introduce anche limiti di velocità: sarà necessario prestare attenzione alla segnaletica sulle piste, sarà possibile anche procedere con l’istallazione di rilevatori di velocità simili agli autovelox. Anche se sugli sci è complesso avere la percezione della velocità a cui si sta andando, bisognerà moderare la velocità anche in base alla strumentazione tecnica a disposizione e ridurre la velocità agli incroci, nonché in entrata sulle piste o in caso di cambio pista.

Anche per i sorpassi sarà necessario prestare attenzione soprattutto allo spazio di manovra per evitare di arrecare danni a chi sopraggiunge o a chi si sta superando, a destra o a sinistra.

Assicurazione sci come funziona

Come previsto dal Decreto: “È fatto obbligo in capo al gestore delle aree sciabili attrezzate, con esclusione di quelle riservate allo sci di fondo, di mettere a disposizione degli utenti, all’atto dell’acquisto del titolo di transito, una polizza assicurativa per la responsabilità civile per danni provocati alle persone o alle cose”.

Ciò non toglie che, per sciare in sicurezza, l’utente si preoccupi di sottoscrivere un’assicurazione prima dell’arrivo sulle piste. Non vi è alcun obbligo infatti a dover sottoscrivere la polizza sulla pista stessa.

Chiunque potrà dotarsi della propria copertura e avere a disposizione, in caso di controllo, un attestazione della sottoscrizione della polizza stessa. I costi e le garanzie possono variare da assicurazione ad assicurazione e comprendere più o meno attività sciistiche o prevedere il rimborso delle spese mediche in caso di infortunio.

Assicurazione per sciare: costo

Il costo di un’assicurazione per sciare può variare. Dipende dalla compagnia di assicurazione e dalle garanzie che si hanno in caso di incidente sulle piste.

Nel nostro caso, l’assicurazione sci obbligatoria comprende anche:

  • Il rimborso per quanto non usufruito a causa di ricovero o infortunio con ingessatura. Ossia il rimborso di ski pass, lezioni, noleggio attrezzature non usufruite
  • In caso di infortunio e conseguente ingessatura è previsto un indennizzo quotidiano per i giorni di fermo.
  • L’assistenza medica e il rientro presso la residenza,
  • Il rimborso delle spese di primo soccorso, compreso il trasporto al primo istituto di cura attrezzato

E, ovviamente,

  • La responsabilità civile durante la pratica di sci, snowboard o pattinaggio sul ghiaccio con massimale di 250.000.00 euro.

La polizza sci è valida in: Italia ed Europa e sarà possibile scegliere tra 3 soluzioni in base alle esigenze:

  • Individuale o singolo
  • Famiglia, con un’unica polizza sarà possibile tutelare tutto il nucleo famigliare
  • Gruppo (minimo 10), ideale per chi si reca sulle piste da sci in compagnia di amici.

Ma quali sono i costi di un’assicurazione per sciare?

Una cifra irrisoria se si pensa al vantaggio che si può ottenere, in caso di infortunio: a partire da 25 euro per una settimana. Inoltre, per gli amanti della montagna, sarà possibile sottoscrivere la polizza per tutto il periodo invernale, con la formula annuale.

Scopri di più sulla tutela assicurativa sci e goditi l’inverno e le sue piste innevate senza problemi.



Invia
1
Scrivi qui
Avvia da qui una conversazione su WhatsApp :)