Superbonus 110%

La tutela assicurativa per privati, imprese e professionisti

Cos’è il superbonus 110%?

Il Superbonus 110% è una misura di incentivazione introdotto dal D.L. “Rilancio” 19 maggio 2020, n. 34, che punta a rendere più efficienti e più sicure le nostre abitazioni.

Una detrazione del 110% che si applica sulle spese per interventi di efficientamento energetico (Super Ecobonus) o per quelli di adeguamento antisismico (Super Sismabonus) sostenute dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022.

I beneficiari possono scegliere se usufruire della detrazione al 110%:

  • pagando meno tasse e recuperando in cinque anni più di quanto hanno speso (in quattro anni per le spese sostenute nel 2022),
  • cedere il credito d’imposta a terzi, ottenendo subito liquidità,
  • o esercitare l’opzione dello sconto in fattura, effettuando i lavori senza alcun esborso monetario.

Perché è necessaria una tutela assicurativa per il superbonus 110%?

Il decreto Rilancio ha fissato anche le responsabilità  in capo ai professionisti e i meccanismi per la cessione del credito. Questo comporta, in caso di errore il pagamento dell’intero importo dei lavori agevolati da parte dei tecnici professionisti.

Questi ultimi ricoprono un ruolo fondamentale poiché incaricati di rilasciare certificazioni di asseverazione per la regolarità e l’efficacia degli interventi e la congruità  delle spese sostenute.

In caso di attestazioni e asseverazioni infedeli o non corrette, i professionisti possono ricevere una sanzione amministrativa pecuniaria da 2mila a 15mila euro per ciascuna attestazione sottoscritta e sono chiamati a risarcire i clienti dagli eventuali danni causati dalla propria attività, soprattutto se il committente decidesse di sostenere le spese, rinunciando alla cessione del credito o allo sconto in fattura.

Per quanto riguarda l’impresa edile, nonostante non sia obbligatoria per legge, l’amministratore di un condominio ha il dovere di richiedere la copertura RCT dell’impresa affidataria, altrimenti resterebbe responsabile in solido con l’impresa in caso di problemi. Di fatto si rende necessaria una copertura assicurative di questo tipo per poter partecipare alle gare per lavori straordinari per i condomini. La Polizza CAR, invece, è una copertura assicurativa obbligatoria nel settore degli appalti pubblici e non obbligatoria (ma fortemente consigliata) in quello degli appalti privati, come riportato nel Testo Unico per la sicurezza e nella Legge 210/2004.

Anche il proprietario di un appartamento, deve tutelarsi da eventuali danni. Quando un privato commissiona a terzi qualsiasi intervento di manutenzione, è soggetto a ben precise responsabilità individuate dal Decreto Sicurezza. E’ possibile tutelarsi per i lavori di ordinaria manutenzione per quelli di straordinaria manutenzione (ovvero quelli previsti per poter accedere al Superbonus) con la garanzia RC del Fabbricato.

LA SOLUZIONE PER LE IMPRESE EDILI

che realizzeranno le ristrutturazioni

POLIZZA CAR (Contractor’s All Risks) copre i danni che si verificano nel cantiere durante le fasi di ristrutturazione e/o di adeguamento energetico degli edifici.

Nello specifico tutela:

responsabilità civile verso terzi per i danni causati a terzi durante l’esecuzione dei lavori.
danni alle opere da realizzare o già presenti nel cantiere causati da chi partecipa ai lavori, compresi eventuali subappaltatori assicurati, da quando vengono aperti i cantieri fino alla conclusione dei lavori. L’indennizzo è pari al costo di ripristino di ciò che è stato assicurato e danneggiato, comprese le spese di demolizione e sgombero.

POLIZZA RCTO (Responsabilità Civile verso Terzi e Operai)

danni materiali o corporali, causati a terzi, o subiti dai propri prestatori di lavoro, per cui l’impresa risulti civilmente responsabile.

POLIZZA RPO (Rimpiazzo e Posa in Opera)

studiata per coprire eventuali danni per errata posa in opera del cappotto termico, che rendono il lavoro effettuato non più idoneo.

CHI ASSICURA?

Il committente, l’appaltatore principale (o stazione appaltante), gli eventuali subappaltatori e chiunque sia legato da un contratto per la realizzazione dei lavori. Le aziende di tutte le dimensioni e di qualunque settore produttivo

LA SOLUZIONE PER I PROFESSIONISTI 

che valuteranno e certificheranno i requisiti richiesti per ottenere il Superbonus 110%

Copre l’assicurato tenuto a risarcire per danni causati a terzi (compresi i clienti) in relazione al rilascio di certificazioni e attestazioni rientranti nelle competenze previste dall’ordinamento professionale a cui egli appartiene.
La polizza comprende anche le sanzioni di natura fiscale, le multe e le ammende inflitte ai clienti dell’assicurato, per errori riconducibili all’operato del tecnico.

Polizza RC Professionale del certificatore e/o del tecnico abilititato

CHI ASSICURA?

Figure professionali e/o tecnici abilitati al rilascio di certificazioni:
Geometra, Perito Edile
Architetto
Ingegnere

RC Professionale visto di conformità, rilasciato dai soggetti responsabili dell’assistenza fiscale.

CHI ASSICURA?

Figure professionali e/o tecnici abilitati al rilascio di certificazioni:
• Commercialisti

LE SOLUZIONI PER CONDOMINI E PRIVATI

che potranno fruire del Superbonus 110%

Condominio 360°

Copre il condominio dalle spese per danni al fabbricato o nel caso in cui sia civilmente responsabile per un danno cagionato a terzi.
Possibilità di copertura per: Incendio e Responsabilità Civile, tutela legale, assistenza, fenomeni elettrici, atti vandalici ed eventi
atmosferici. Terremoto, alluvione e inondazione.

CHI ASSICURA?

Il condominio e tutti coloro che vi abitano in qualità di proprietari o inquilini.

Responsabilità civile del committente: Decreto legislativo 14 agosto 1996, n. 494 e successive modifiche

Tutela legale per contenziosi con l’impresa edile e Tutela legale in sede penale e per illeciti amministrativi anche con l’Agenzia delle Entrate.

Inoltre, Active Casa Tutela la famiglia e l’abitazione e in caso di incendio, furto e responsabilità civile.

CHI ASSICURA?

Assicura i proprietari e/o i conduttori di un’abitazione e il relativo nucleo familiare.

CESSIONE DEL CREDITO

Vuoi usufruire del SuperBonus 110% ma non sai a chi cedere il credito? 

Con il Decreto Rilancio (L.77/2020) sarà possibile usufruire dei cosiddetti Ecobonus e Sismabonus. Coloro che effettuano interventi volti a migliorare l’efficienza energetica e la capacità di resistere agli eventi sismici avranno diritto a richiedere e ottenere nei 5 anni successivi vantaggi fiscali pari al 110% delle spese sostenute.

Il nostro partner Cattolica Assicurazioni offre un servizio di acquisto del credito d’imposta, sia per i privati che per le imprese. Il servizio permette di accedere al rimborso entro pochi giorni dalla presentazione della documentazione.

Richiedi un preventivo gratuito

Se vuoi conoscere più dettagli della tutela scrivici indicando alcune informazioni per noi necessarie per poterti ricontattare.
Prima di inviare la richiesta ricorda di leggere l’informativa sulla Privacy!



Invia
1
Scrivi qui
Avvia da qui una conversazione su WhatsApp :)